Nabla Solaris Collection: swatch e prime impressioni

A sei mesi dal debutto, il neonato brand italiano ha deciso di deliziarci con un ampliamento della gamma. Ha debuttato proprio ieri, infatti, la Nabla Solaris Collection: una collezione di ombretti di chiara ispirazione estiva. Il filo conduttore della Nabla Solaris Collection è infatti la luce in tutte le forme con cui si presenta nelle giornate e serate estive.

Sapete ormai quanto apprezzi questo brand (qui una preview del marchio in cui mostro anche alcuni prodotti, la matita Bombay Black e gli ombretti H2O): è riuscito infatti a coniugare prodotti dall’ottima resa a un costo contenuto, con una particolare attenzione all’etica e agli ingredienti.

Appena ho ricevuto il comunicato stampa del lancio della collezione ho iniziato a compilare la mia wishlist: gli ombretti Nabla sono entrati da tempo tra i miei ombretti preferiti. Recentemente ho pubblicato sulla versione principale di Kenderasia la mia review sulla palette personalizzata che ho composto a partire dai refill degli ombretti Nabla. Potete quindi leggere l’articolo qui per avere un’idea di cosa penso della formulazione e della resa di questi prodotti.

In questo post invece voglio mostrarvi gli ombretti della Nabla Solaris Collection, nel caso in cui voleste fare un acquisto e aveste bisogno di qualche foto in più rispetto a quelle che già si trovano in rete.

 

 

Nabla Solaris Collection

 

Nabla Solaris Collection

 

Nabla Solaris Collection

 

Nabla Solaris Collection

 

Non posso dire molto sulla resa, dal momento che li ho soltanto provati. Posso però già dirvi che, tra quelli che ho scelto, le texture sono differenti. Gli ombretti duochrome, vale a dire Zoe, Madreperla e Cattleya, hanno una texture più fine e sottile; direi più satinata che metallizzata e  hanno una scrivenza meno intensa degli altri. Questo in realtà non è un difetto, ma è dovuto proprio alla particolarità dei colori: essendo ricchi di riflessi cangianti riescono a catturare la luce in modo differente a seconda di quanto si stratifichi il colore, in modo da ottenere  effetti molto diversi tra loro. Entropy, Aurum e Tribeca hanno invece una consistenza molto ricca e quasi cremosa, con una forte componente metallica e intensa.

 

Nabla Solaris Collection

Zoe

Zoe è un verde acqua quasi menta dalla base trasparente e luminosissimo, ricco di riflessi oro rosa.

Zoe è una tonalità duo cromatica estremamente iridescente caratterizzata da riflessi oro e verde acqua pastello. Evoca la luce del sole che si riflette nelle acque più limpide e chiare quando raggiungono leggere la riva. Un colore idilliaco ed unico. Bellissimo da usare su tutta la palpebra.
È un prezioso illuminante per gli occhi. Ha un alto potere riflettente ed adora la luce per esprimere al meglio tutte le sue sfaccettature.
Zoe ha una texture impalpabile pensata affinchè si possa sovrapporre in modo impeccabile su basi di diversi colori rivelando di volta in volta degli effetti sorprendenti.
Imprescindibile da provare sovrapposto al nero ed a sue sfumature per ottenere riflessi e gradienti di smeraldo intenso tridimensionali splendidi ed inimitabili.

 

Nabla Solaris Collection

Madreperla

Madreperla è forse il più particolare della collezione: ha esattamente gli stessi riflessi dell’interno di una conchiglia. È estramente delicato, con una base malva rosata.

Madreperla è una tonalità duochrome di base neutra beige con decisi riflessi rosa e delicata satinatura verde. Un ombretto che richiama in modo realistico i riflessi della Madreperla a cui è ispirato. È un illuminante sofisticato dalla texture luminosa ed impalpabile.

Consigliato nell’angolo interno dell’occhio mentre si usa Entropy sulla palpebra mobile per creare un affascinante gradiente di colore.
Si presta in modo eccellente ad essere sovrapposto ad altri ombretti, stupendo se tamponato leggermente su Tribeca, Interference o Lazy Days.

 

Nabla Solaris Collection

Cattleya

Cattleya riprende in pieno il trend Radiant Orchid, decretato come colore dell’anno 2014. La base magenta è arricchita da una perlescenza color pervinca.

Cattleya è un elegante color orchidea caldo con un riflesso satin bluastro. Una tonalità assolutamente vibrante dalla texture delicata, facile da gestire e da sfumare.

È consigliata l’applicazione con un pennello soffice per un risultato discreto anche all’interno dalla piega dell’occhio.

Stupendo accostato ad Aphrodite.

 

Nabla Solaris Collection

Entropy

Entropy è il classico taupe freddo che mi ruba il cuore. Ha una base malva-rosata piuttosto che grigia (evviva).

Entropy è un ricco color malva su di una base sabbia-taupe di media tonalità. L’incontro di questi contributi ne fanno un ombretto neutro dai riflessi particolarmente armonici adatto ad ogni tipo di carnagione. È affascinante e versatile, molto luminoso.
Splendido da usare come colore di base sull’intera palpebra, anche adatto come colore di transizione per aiutare nelle sfumature di makeup più drammatici, ad esempio è bellissimo per ammorbidire le sfumature di Tribeca.

 

Nabla Solaris Collection

Aurum

Aurum è un oro freddo, con una forte componente verdognola. Su di me oserei dire che è quasi un verde oliva molto chiaro.

Aurum è l’oro freddo per eccellenza, quasi del tutto privo della componente gialla.
È una tonalità ricercata e molto elegante.
Se usato da solo rappresenta una soluzione perfetta per un trucco quotidiano veloce e luminoso.
D’altra parte è indicato anche a svolgere ruoli centrali nell’esecuzione di makeup più elaborati.

Molto bello l’uso tra le ciglia inferiori per impreziosire qualsiasi look ed ingrandire lo sguardo.

L’accostamento che prevede City Wolf e Fossil sulla palpebra mobile ed Aurum come illuminante all’angolo intero dell’occhio è originale e particolarmente elegante, consigliato.

Si presta a creare un delicato effetto ombrè insieme ad Extravirgin.

 

Nabla Solaris Collection

Tribeca

Tribeca è un marrone molto caldo ed estremamente intenso. Non terribilmente originale, ma batte comunque tutti gli altri marroni in mio possesso.

Tribeca è una tonalità scura e decisa di marrone. Il suo tono profondo è reso allo stesso tempo luminoso dai delicati riflessi roseo-bronzati che ne fanno un neutro molto particolare.
Si presta molto bene ad essere usato insieme ad Entropy, con cui permette di creare facilmente bellissime sfumature di continuità.
I suoi riflessi vengono esaltati tamponandovi sopra delicatamente Madreperla, per un risultato affascinante e cangiante.

 

Nabla Solaris Collection

Nabla Solaris Collection

 

Nabla Solaris Collection

Nabla Solaris Collection

 

Ho infine tentato di fare qualche comparazione non molto riuscita: non ho nulla di molto simile a nessuno degli ombretti Nabla Solaris Collection, tranne che – ovviamente! – ai marroni – taupe che possiedo in vergognosa abbondanza.

Nabla Solaris Collection

Nabla Solaris Collection

Nabla Solaris Collection

Nabla Solaris Collection

Nabla Solaris Collection

No, Nocturnelle non c’entra veramente nulla. Ma è l’unico viola caldo che ho e non possiedo nessun color orchidea assimilabile…

Nabla Solaris Collection

Differenza enorme tra un oro caldo (Urban Decay Honey) e un oro freddo (Nabla Aurum)

 

Attualmente è in corso una promozione fino al 19 giugno per il lancio della Nabla Solaris Collection: 10% su tutti gli ombretti in gamma e spese di spedizione scontate del 50% (oltre i 19 euro di spesa; oltre i 49 euro sono gratis). Vi consiglio di affrettarvi perché alcuni refill sono già sold out 🙂

Pin It on Pinterest

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi