Jasmin Dentelle Comptoir Sud Pacifique: il nuovo lancio per l’estate 2018

Comptoir Sud Pacifique per questa stagione si discosta dalla sua linea classica caratterizzata dai ben noti profumi gourmand e dalle atmosfere tropicali, per aggiungere un nuovo capitolo alla collezione delle fragranze dedicate ai Jardins Pop.

Per l’estate 2018, l’omaggio olfattivo è ricaduto sui giardini mediterranei. Con Jasmin Dentelle* l’intento è infatti proprio quello di ricreare una passeggiata tra agrumi e gelsomini, lungo le coste mediterranee.

Si tratta di una eau de toilette prettamente estiva, fresca, solare, in grado di rinfrancare lo spirito e mettere di buon umore chiunque la indossi.

Jasmin Dentelle Comptoir Sud Pacifique: note e recensione

Leggera e soave proprio come il pizzo evocato dal nome, questo gelsomino avvolge la pelle con delicatezza, evocando proprio la sensazione di passeggiare tra le fronde fiorite di un giardino in cui una leggera brezza porta tutti i profumi degli agrumi poco distanti.

L’apertura agrumata è tutto fuorché aggressiva, limone e mandarino si avvicinano con discrezione, intrecciandosi con il gelsomino come nella tramatura di un pizzo candido. Il gelsomino sambac incorpora tutto il cuore del profumo, lasciando solo un piccolo spazio per gli eleganti fiori di magnolia che fanno capolino di tanto in tanto.

È un gelsomino fresco e “danzante”, privo di quelle note indoliche che per molti risultano soffocanti e poco sopportabili, soprattutto con le alte temperature. È proprio durante questa estate particolarmente afosa che questo accordo fiorito dà invece il meglio di sé. Insieme a Champ de Baies, è stato il mio profumo per l’estate, dal momento che si può vaporizzare liberamente e in abbondanza per rinvigorire corpo, mente e spirito.

Nelle note di fondo, Jasmin Dentelle rivela sorprendentemente un’anima più intrigante e misteriosa. Ben presto infatti affiora una base muschiata che dona profondità ed esalta il profumo naturale della pelle, garantendo anche una buona persistenza alla fragranza, “ancorando” le note fresche più volatili.

Pin It on Pinterest

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi